Brevetto Amazon A9

I brevetti di A9 e come funzionano

Tutti i venditori Amazon sono interessati, ma molti non li conoscono nemmeno. Parliamo dei brevetti di A9 e di come funzionano nell'algoritmo di Amazon.

È un po 'un post tecnico, ma vale la pena fare questo esercizio per capire come e perché i nostri prodotti appaiono in una certa posizione nelle ricerche interne del mercato.

Sono Jordi Ordonez e sono un venditore e consulente Amazon con sede a Barcellona, in Spagna. Il mio background è in SEO e lavoro sia per i venditori che per i venditori.

Cos'è Amazon A9?

Chi non lo conosceva in precedenza, con l'introduzione avrà già un'idea. Fondamentalmente, è l'algoritmo che, in base a determinati criteri, determina la rilevanza di un determinato prodotto per una ricerca eseguita nel motore di ricerca Amazon.

Questo insieme di regole analizza l'intero database indicizzato e ordina i risultati organici.

Non ti ricorda come funziona Google? Normale, fin dall'origine e prima di passare ad un uso interno, è stato concepito come concorrente del motore di ricerca di Mountain View.

Il suo processo di estrazione, indicizzazione e classificazione funziona allo stesso modo di Google dal 2003. Questo è spiegato in un brevetto chiamato Search query processing per fornire una presentazione classificata per categoria dei risultati di ricerca.

Amazon A9

Cosa sono i brevetti?

Anche questo tipo di tecnologia è regolata dalla legge, i team di sviluppo dei motori di ricerca dedicano centinaia di ore, talento e risorse alla definizione di nuovi modi di interagire, ordinare, categorizzare, gerarchizzare…

Quindi, quando escogitano un processo che può rendere il loro strumento più accurato di quello della concorrenza o semplicemente migliorare l'esperienza dell'utente presentando risultati più pertinenti, procedono a registrarlo per limitarne l'uso da parte di terzi.

Come funzionano i brevetti A9

Ogni anno ne vengono realizzati di nuovi e ognuno funziona in un certo modo e alimenta una certa area. Ad ogni modo, ci sono cose che hanno in comune.

Fondamentalmente, ciò che viene registrato è un diagramma di flusso che dettaglia visivamente l'intero processo passo dopo passo. Guardare uno di questi brevetti è sorprendente per quanto siano schematici. Potrebbe essere il funzionamento di un motore a combustione o di una caffettiera, ma è un software.

Ma il modo migliore per vedere come funziona è con alcuni esempi concreti.

#1 – Indicizzazione e presentazione dei contenuti utilizzando interessi latenti

Il nome è molto descrittivo di ciò che fa questo brevetto. Ciò che cerca è generare una relazione tra ciò a cui l'utente è interessato e i prodotti che mostra. In altre parole, monitora i contenuti che generano interesse nell'utente al di fuori dell'ambiente Amazon.

Grazie alle informazioni estratte da quei contenuti esterni e recensioni, aggiunte a quelle interne, l'algoritmo stabilisce la relazione tra quei dati e gli ASIN del suo database per, in questo modo, fornire risposte più pertinenti per quegli interessi non dichiarati all'interno dell'ecosistema Marketplace.

Questo è un brevetto registrato di recente, in particolare nel luglio 2021 e puoi verificarlo qui.

Motore di ricerca Amazon A9

#2 – Aumenti della classifica delle vendite come misura di interesse

Cosa cerca Amazon? Sì: vendere. Pertanto, ha perfettamente senso che un aumento delle vendite sia interpretato come un segno positivo di rilevanza. Se qualcosa vende molto, c'è molto interesse, quindi giustifica mostrare di più.

Questo brevetto definisce esattamente ciò in cui stai pensando: il Best Seller Rank o BSR.

Questo è ciò che determina questo brevetto. Rivede ogni ora la classifica di vendita di ogni categoria e, in base a questa accelerazione del ritmo, ordina il posizionamento dei prodotti.

Importante: questo non significa che le classifiche delle parole chiave organiche escano dal Best Seller Rank; Questo vale solo per le categorie. Cambia anche la classifica media dei best seller da categoria a sottocategoria.

Il brevetto per gli aumenti di classifica delle vendite come misura di interesse, è stato depositato nel 2016 ed è disponibile qui.

#3 – Recupero di query basate su basi di dati di machine learning.

Dal momento in cui la scienza è avanzata abbastanza da consentire alle macchine di imparare dai nostri comportamenti, gli algoritmi di ricerca hanno fatto un sostanziale salto di efficienza.

Amazon ha introdotto questo brevetto in A9 che utilizza informazioni storiche di prodotti simili al nostro, per eseguire una classificazione di quel nuovo prodotto per il quale non ha ancora un riferimento.

Questo è stato internamente soprannominato Cold Start Service (aka Honey Moon Period) e ha lo scopo di evitare che un nuovo prodotto venga appesantito da classifiche basse fin dall'inizio.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, come abbiamo già discusso, è anche legato a quel periodo di grazia chiamato "Honey Moon Period" in cui aumentano la visibilità dei nuovi arrivati in modo un po 'artificiale, per farli iniziare a generare informazioni con cui valutarle definitivamente.

Questo brevetto è stato registrato da Amazon l'8 marzo 2022. Ecco il link.

#4 – Fornire informazioni di ricerca basate sulla posizione

Un altro aspetto importante che ha un impatto sulle ricerche è la posizione geografica dell'utente che interagisce con il motore di ricerca.

Con il brevetto che stiamo analizzando, A9 è in grado di produrre diverse classifiche basate su questa variabile. In altre parole, i clienti di due sedi diverse hanno maggiori probabilità di vedere classifiche diverse per lo stesso prodotto.

Qui puoi vedere la documentazione di questo brevetto datata 13 giugno 2017.

Questo è solo un esempio dei brevetti di A9 e di come funzionano, ma se sei interessato e continui a tirare il filo, puoi avere una visione molto chiara di come si comporta il motore di ricerca di Amazon. Ecco come scendere nella tana del coniglio:

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *